A tu per tu con la professoressa Chiara Saraceno

LA NOSTRA VIDEOINTERVISTA. Abbiamo cercato di fare una carrellata su temi di vitale importanza per avere un suo contributo in qualità di sociologa: i giovani, le donne, la scuola che, sottolinea, resta uno snodo fondamentale, la prima delle riforme da affrontare  per una nuova e necessaria ripartenza del paese.

Sono stati diversi i temi trattati i n questa video intervista con la professoressa Chiara Saraceno, sociologa e filosofa.

In qualità di presidente del comitato per le proposte di modifica al reddito di cittadinanza istituito dal Governo, abbiamo analizzato con lei questo importante strumento a sostegno del reddito che, nonostante criticità e polemiche, resta di fondamentale importanza per apportare un contributo economico alle tante famiglie in difficoltà.

Abbiamo affrontato  la questione relativa alla necessità di una equa distribuzione delle risorse, attraverso l'attuazione di un fisco più equilibrato; della opportunità di una patrimoniale e di come, purtroppo, temi così delicati siano diventati materia elettorale e di scontro tra partiti.

Un Governo, quello del premier Draghi, che per non scontentare le diverse forze politiche che lo compongono, non riesce ad essere incisivo su  questioni di vitale importanza (come quello della povertà diffusa).

Con la professoressa Saraceno abbiamo poi cercato di fare una carrellata su temi di vitale importanza per avere un suo contributo in qualità di sociologa: i giovani, le donne, la scuola che, sottolinea, resta uno snodo fondamentale, la prima delle riforme da affrontare  per una nuova e necessaria ripartenza del paese.

Si è parlato quindi delle imminenti elezioni del Capo dello Stato, della necessità di una figura all'altezza del ruolo, dell’auspicio che vengano candidate finalmente figure femminili: Bonino, Bindi, Severino, Cartabia alcuni dei nomi fatti dalla Saraceno.

Molti gli spunti di riflessione, purtroppo quasi sempre inascoltati dalla politica.