Al via la quarta edizione del Festival Letterario Borgolibri

Al via la quarta edizione del Festival Letterario Borgolibri


 

Borgofranco d’Ivrea scalda i motori al fine di accogliere – con diverse novità – la quarta edizione del Festival Letterario “Borgolibri”: evento che si terrà da giovedì 11 aprile a domenica 14 aprile 2024 presso il suggestivo Palazzo Marini. Il Festival, che usufruisce del patrocinio del comune di Borgofranco, della Regione Piemonte e della Città Metropolitana di Torino, continua con la sua finalità di promuovere il territorio, i suoi autori e le espressioni culturali legate al Canavese e al Piemonte.

OSPITI D’ONORE E EVENTI DI RLEVANZA NAZIONALE

All’interno di questa edizione, “Borgolibri” presenta la 63° edizione della Mostra della Ceramica di Castellamonte e il Festival Letterario “Libri d’Altura” di Sparone (To). Tra i partecipanti spiccano autori contemporanei del territorio come Gianni Broglio, Patrik Perret e Daniela Borla, solo per citare qualche nome. Senza dimenticare firme che vanno oltre la “cinta daziaria” come Pier Franco Quaglieni (editorialista del Corsera), Marina Rota e Massimo Centini.

RICONOSCIMENTO “CULTURA E SOCIETA’” 

Il Festival conferirà il riconoscimento “Cultura e Società” a Amerigo Vigliermo, fondatore dell’associazione “Centro Etnografico Canavesano”, in riconoscimento del suo contributo alla promozione culturale nella regione.

EVENTI NAZIONALI E WORKSHOP

Due eventi di importanza nazionale sono previsti: la presentazione del libro “Delitto Matteotti” nel centenario dell’anniversario (1924- 2024), curato dal professor Quaglieni e con i contributi inediti di Mario Soldati. Ci sarà anche un’esposizione presso la sala consiliare del comune di Borgofranco dedicata al generale Luigi Broglio in occasione dei 60 anni del lancio del primo satellite italiano, il san Marco 1.

Il programma include inoltre un laboratorio il 13 aprile che vede la partecipazione di Giuliana Reano, Anna Maria Vizzini e Alessandro Pedrini. Saranno proposti appuntamenti dedicati alla poesia, in cartellone anche una serata teatrale con il debutto del nuovo spettacolo del regista/attore Oreste Valente. Da non dimenticare il “Mercatino del libro usato”. Animerà i portici di Palazzo Marini con bancherelle gestite da espositori privati, collezionisti e dalla storica libreria eporediese Garda.

Un’occasione per incontrare il mondo della letteratura, della cultura e dell’arte, il tutto racchiuso nella quarta edizione di “Borgolibri 2024”. Come sempre tutti gli incontri – tranne i laboratori – sono a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti in sala.