Cuori di pietra

Cuori di pietra

 

Ho conosciuto cuori di pietra

racchiusi dentro rocche avite,

dove il muschio incupisce

e i gufi fanno nidi nella notte.

 

Svuotati di affetti e sentimenti

hanno ansia di vivere e morire.

 

Cadono, alfin, come piombi nell’abisso

d’arida terra d’anime in cerca di piogge.

 

Soli, come perduti sassi,

derelitti sfuggiti al muto incanto della luna,

invano tenteranno una diversa vita.

 

Antonella Giordano (da AttraverSando Emozioni, Falco Ed., 2018)

 

I cuori chiusi, i cuori di pietra, i cuori che non vogliono aprirsi, che non vogliono sentire;

i cuori che soltanto conoscono il linguaggio della condanna: sanno condannare;

 non sanno dire: ‘Ma, spiegami, perché tu dici questo? Perché questo? Spiegami …’.

No: sono chiusi. Sanno tutto. Non hanno bisogno di spiegazioni. (Papa Francesco)