Dipingi il Carnevale: aperte le iscrizioni

L’opera vincitrice riceverà un premio di 300 euro e, soprattutto, avrà l’onore e l’onere di rappresentare la manifestazione del Carnevale Savianese in tutti i luoghi, fisici e virtuali in cui verrà esposta e riprodotta.

Dipingi il Carnevale: aperte le iscrizioni

Dopo la pausa pandemica, ritorna a Saviano Dipingi il Carnevaleconcorso creativo ed estemporanea d’arte, con la sua ottava edizione, che si svolgerà domenica 12 settembre, nella Villa Comunale di Saviano “Città del Carnevale”.

Sono aperte le iscrizioni all’iniziativa, organizzata, come ogni anno, dall’Associazione Radio Arci Masaniello APS e dall’associazione Frastuono, in collaborazione con il Comune di Saviano (NA), Assessorato alla Cultura, la Fondazione Carnevale Savianese e la Pro Loco “Il Campanile”.

 

I sentieri della villa comunale, nel pieno rispetto del distanziamento e di tutte le norme anti covid, prenderanno vita grazie all’estro dei concorrenti, artisti d’esperienza o semplici appassionati, che daranno vita ad opere estemporanee, alla ricerca di quello che sarà il manifesto del Carnevale Savianese 2021.

Un’apposita giuria, comprendente qualificati operatori dell’arte, del design e della comunicazione, sceglierà, tra quelle prodotte in loco, l’opera più adatta a diventare il manifesto della prossima edizione della manifestazione carnevalesca.

L’opera vincitrice riceverà un premio di 300 euro e, soprattutto, avrà l’onore e l’onere di rappresentare la manifestazione del Carnevale Savianese in tutti i luoghi, fisici e virtuali in cui verrà esposta e riprodotta.

 

Come da regolamento, consultabile sul sito www.radioarcimasaniello.it, e sulla pagina facebook “Dipingi il Carnevale”, i partecipanti, nel rispetto del formato e delle tecniche consentite, avranno piena libertà nello scegliere un soggetto che possa sintetizzare e rappresentare lo spirito del Carnevale della città delle tre frecce, realizzandolo rigorosamente “in diretta”, nel verde scenario della villa comunale a Via Roma n°1. 

 

«È importante – secondo Enzo Mauro, presidente di Radio Arci Masaniello APS – che la cultura dell’arte torni nelle piazze e nelle strade.»