"El Diablo" del rock italiano festeggia 40 anni di carriera

Piero Pelù taglia un importante traguardo artistico e dà il via ai festeggiamenti salendo, per la prima volta come artista in gara, sul palco del 70° Festival di Sanremo con il brano “Gigante” che sarà contenuto nel nuovo album di inediti Pugili fragili

Questo è un anno importante per Piero Pelù: festeggia ben 40 anni di carriera. “El Diablo” , in uscita il 21 febbraio. Arrangiato e prodotto da Piero Pelù e Luca Chiaravalli, il brano “Gigante” è una cavalcata rock ed elettronica, dedicata a chi arriva al mondo per la prima volta (i suoi nipotini) e anche a chi lotta per rinascere a nuova vita liberandosi dalle catene di un passato difficile (i ragazzi e le ragazze dei carceri minorili di Nisida e di tutta Italia).

L’album, il ventesimo lavoro di studio tra Litfiba e Piero solista, è già disponibile. Questa la tracklist di Pugili Fragili: “Picnic all’inferno”, “Gigante”, “Ferro caldo”, “Pugili fragili”, “Luna nuda”, “Cuore matto”, “Nata libera”, “Fossi foco”, “Stereo santo”, “Canicola”.

Giovedì 6 febbraio, una serata pensata per celebrare i 70 anni del Festival, Piero Pelù ha interpretato “Cuore Matto”, il celebre brano presentato al Festival di Sanremo del 1967 dalla coppia formata da Little Tony e Mario Zelinotti. Dopo il palco di Sanremo, Pelù tornerà ad esibirsi live, da luglio, nelle principali piazze italiane con “PUGILI FRAGILI LIVE 2020”.

Ecco alcune delle date:

10 luglio in Piazza Castello a Marostica in occasione del Marostica Summer Festival;

19 luglio alla Banchina S. Domenico di Molfetta (Bari) in occasione dell’Oversound Festival;

19 agosto in Piazza delle Regioni a Presicce (Lecce) in occasione del Festival I Colori Dell’Olio. 

La data di Presicce è a ingresso gratuito.