FORSE

FORSE

Forse, 
dalla fine o dal principio,
la vita è percorsa 
da una fatale ferita.

E non servono 
parabole o unguenti 
a ricucirne i lembi.
Non matematiche alinee
né geometriche equazioni
quando il trasmutar 
del tempo si sfioca 
nella desertificazione delle cose.

Nel palpito di una carezza 
può fibrillare, 
forse, 
l’inappagato forgiar di miti.