L'uomo è un essere limitato

L'uomo non è onnipotente, non è infallibile come tanti pensano di essere. Il limite é nel nostro DNA. Allora quanto é importante abbattere il nostro individualismo, il nostro egoismo, recuperare rapporti sereni, costruttivi, non condizionati dallo strapotere della tecnologia che ci porta a trascurare gli altri e a vivere per conto nostro. Quello che è importante è ciò che realizziamo per rendere più bello il mondo e migliore la società.

L'uomo è un essere limitato
Image by Sasin Tipchai from Pixabay

«Il vero limite della scienza è l'uomo», cioè una creatura limitata, scriverà, nel Novecento, Erwin Chargaff, adre della biochimica.Il filosofo Blaise Pascal qualche secolo prima afferma: «L'uomo non é che una canna, la più debole della natura; ma è una canna che pensa. Non è necessario che l'universo intero si armi per distruggerlo: un vapore, una goccia d'acqua bastano per ucciderlo».

Una riflessione tosta che in questo momento è ancora più dura. Allora il flagello che sta devastando le nostre vite, sta uccidendo migliaia di persone, ci invita ad una riflessione profonda.

L'uomo non è onnipotente, non è infallibile come tanti pensano di essere. Il limite è nel nostro DNA. Allora quanto é importante abbattere il nostro individualismo, il nostro egoismo, recuperare rapporti sereni, costruttivi, non condizionati dallo strapotere della tecnologia che ci porta a trascurare gli altri e a vivere per conto nostro. Quello che è importante è ciò che realizziamo per rendere più bello il mondo e migliore la società.

Anche tagliare i fondi al Servizio Sanitario Nazionale, chiudere gli ospedali per salvare le banche e obbedire ai vincoli imposti dalla Unione Europea, sono il segno di una strategia volta a rendere forte l'economia dei pochi a danno dell' uomo, della persona. Il flagello del coronavirus, ha ancora evidenziato che in questa Unione Europea contano gli interessi nazionali e contano i soldi.

Allora non sappiamo che farcene!! Come credente e penso di interpretare anche il sentire di tantissimi credenti, preghiamo oppure continuiamo a pregare per chiedere aiuto, misericordia al Signore. L' uomo è veramente questo essere limitato.