Sanità in Molise: una manifestazione popolare di protesta

Con una raccolta di firme senza precedenti, chiederemo la sfiducia popolare del presidente Donato Toma, della sua Giunta e del Consiglio Regionale, chiederemo che rimettano il mandato nelle mani dei cittadini i quali sapranno scegliersi nuovi rappresentanti rispettosi del loro mandato!

Sanità in Molise: una manifestazione popolare di protesta

Il Molise scende in piazza per difendere la SANITA' PUBBLICA. L'appuntamento è previsto per martedì 3 marzo 2020, alle ore 10:00, presso il Palazzo del Consiglio regionale del Molise

Ecco il testo della petizione lanciata su change.org, dall'aggregazione di liberi cittadini in lotta per la sanità pubblica.Clicca qui per firmare.

Giunte regionali, commissari governativi e direttori generali, in pochi anni hanno distrutto quel poco di buono che rimaneva degli ospedali e della sanità pubblica per favorire privati e centri di potere politico.Reparti, centri, servizi, assistenza, totalmente annullati, eliminati, trasferiti, mortificati, abbandonati! Noi tutti, i cittadini molisani fuori da condizionamenti di partito, riuniti in lotta, abbiamo deciso che basta così, che non ci stiamo più a questo gioco al massacro!

Con una raccolta di firme senza precedenti, chiederemo la sfiducia popolare del presidente Donato Toma, della sua Giunta e del Consiglio Regionale, chiederemo che rimettano il mandato nelle mani dei cittadini i quali sapranno scegliersi nuovi rappresentanti rispettosi del loro mandato! Il palazzo dei privilegiati lo faremo tremare e se gli occupanti vorranno, avranno tutto il tempo per ravvedersi delle vigliaccate perpetrate nei confronti dei cittadini e potranno immediatamente invertire la rotta, diversamente la loro fine politica sarà segnata! 

Allora, nessun indugio, sotto con le firme insieme vinceremo anche quest’ennesima battaglia di civiltà!