Senza titolo/2

Senza titolo/2

Sento,

parole storpie,

infrangersi

su queste mobili righe;

paroli audaci,

tremende,

che temono d’esser

perdute.

 

Perdute,

per poi

esser rimescolate

in questo

tremendo turpiloquio

senza senso.

 

E stolto,

sarà,

chiunque,

le spende;

senza badare,

al prezzo

che possono valere.

 

Parole,

di un Dio smarrito,

là,

dove tempo 

non esiste,

parole d’audaci

cadute in guerre

a loro estranee.

 

Parole di Santi,

che non conoscono

Dio,

e che son stanche

di non rendere

il loro animo.

 

Parole,

che forse,

non dovrebbero

esistere.

Disegno di Marianna Trezza  

Instagram: @atrattiemotivaatrattiamatita