Cinema Farnese, grande successo per la proiezione di My Dolly e del Ladro di Cardellini

FESTA DEL CINEMA DI ROMA. La serata è iniziata con la proiezione del cortometraggio "My Dolly" . Il regista già premiato ai corti sul mare 2020  con il corto Wings, affronta questa volta un tema sempre attuale e molto delicato, quello della violenza sulle donne. Oltre al regista, in sala, era presente il cast formato da Antonella Ponziani, Massimiliano Dau, Giulia Roberto, Gianni Franco, Pietro Angelo Siri Pozzato.

Cinema Farnese, grande successo per la proiezione di My Dolly e  del Ladro di Cardellini

Si è tenuta domenica, al cinema Farnese, durante la Festa del Cinema di Roma, la proiezione del cortometraggio diretto dal regista e fotografo Fabio Schifino, "My Dolly" e del film "Il ladro di cardellini" di Carlo Luglio,unico film italiano in concorso alla 17a edizione del Montecarlo Film Festival de la Comèdie. Un film ambientato in una Napoli inedita, che ha portato al protagonista, Nando Paone il premio come miglior attore.

La serata è iniziata con la proiezione del cortometraggio "My Dolly" .
Il regista già premiato ai corti sul mare 2020  con il corto Wings, affronta questa volta un tema sempre attuale e molto delicato, quello della violenza sulle donne.
Oltre al regista, in sala, era presente il cast formato da Antonella Ponziani, Massimiliano Dau, Giulia Roberto, Gianni Franco, Pietro Angelo Siri Pozzato.
Il regista ha dichiarato: "un progetto a cui tengo molto, e che con la produzione esecutiva APcineproduction, sono riuscito a finire, un progetto a cui hanno preso parte persone speciali come il direttore della fotografia Sebastiano Nino Celeste che si è messo in gioco con la sua grande umanità, l’attrice Antonella Ponziani con la sua magistrale recitazione, la piccola Giulia Roberto, una rivelazione, ma anche alcuni attori di grande spessore come Massimiliano Dau".