TAVO, ESCE IN DIGITALE

TAVO,  ESCE IN DIGITALE

Circa 4,5 miliardi di anni fa successe qualcosa di incredibile: la Terra si scontrò con un enorme pianeta chiamato Theia, e dall’accorpamento dei detriti prodotti da quella collisione nacque la Luna. Un disastro senza precedenti da cui è scaturito l’affascinante e, a tratti, misterioso satellite che tutti conosciamo. È proprio partendo da questa storia che TAVO ha tratto ispirazione per il nome e il concept del suo nuovo EP: un disco di sei tracce in cui il cantautore alessandrino catapulta l'ascoltatore in un viaggio spaziale cantando e raccontando storie di sentimenti intimi ed autobiografici (come nel brano “Il Tempo Di Ballare”), di amori sbagliati ma eterni (come nel singolo “Annabelle”) e di smarrimenti psicologici che spesso sopraggiungono al calar della notte (come nel brano “Gange”).

Attraverso metafore oniriche e un’ironica componente testuale, con “Theia” TAVO vuol mostrare come talvolta dagli errori possano nascere cose meravigliose. Racconta TAVO a proposito del nuovo EP: «Pochi conoscono la storia del satellite che da secoli ispira poeti, cantanti e filosofi (la Luna). Eppure, la sua esistenza e la sua nascita sono per me il più grande esempio di come ogni errore o fallimento passato possano essere motore di grandi successi a venire. Emozioni e scelte che spesso ci rendono estranei, fanno di noi alieni “tutt’altro che diversi” (cit. tratta dal brano “Il Tempo Di Ballare”)». La tracklist di “Theia”: “L’Astronauta E L’Indiano”, “Il Tempo Di Ballare”, “Annabelle”, “Sott’Odio”, “Gange”, “Notte”.