Un Dio

Un Dio

Credo nei contadini,
nel loro sorriso, nel volto arso dal sole.
Credo nella legna e nel maiale,
nell’asino e nel cavallo,
creature ingenue del mondo.
Credo nella terra che lascio, e
al ritorno sempre più bella.
Credo nella felicità e negli auguri dei contadini,
non duraturi, ma sinceri.
Credo nei loro frutti e nel loro lavoro,
genuino e speciale.
Credo nel loro tempo e nelle loro paure.
Credo nella loro attesa di un mondo migliore,
più pulito e amico.

Daniele Altina