Un gesto per le persone anziane che non possono andare a fare la spesa

non dimentichiamoci che oltre al covid-19, si può morire anche per altre situazioni!

Un gesto per le persone anziane che non possono andare a fare la spesa

Caro Antonio,

ricordo ancora il nostro primo incontro, alla "Partita del cuore", facesti un reportage fotografico e video ineccepibile e mi sei rimasto nel cuore.

Oggi, come bene sai, la nostra vita è condizionata molto dagli avvenimenti, ma non mi scoraggio anzi, come bene sai, io dono coraggio!

Ho pensato a cosa potessi fare per aiutare il prossimo e l'idea mi è venuta quasi immediatamente pensando alle persone che non hanno l apossibilità di uscire di casa, di fare la spesa online, di fare le cose da soli: alcune persone anziane, infatti, sono abbandonate e questo non potevo assolutamente permetterlo.

Allora ho pensato di mettermi a disposizione per le persone meno fortunate e che sono i difficoltà nella comunità Stabiese e di fare la spesa, portarla a casa, acquistare medicinali a altre cose, naturalmente in maniera totalmente gratuita. Questo è il momento di creare una rete e di aiutare le persone, senza "se" e senza "ma": uniti si può!

Potete contattarmi privatamente sul profilo Facebook

Ma non mi sono fermato, le idee, caro Antonio, frulla in testa sempre ed è un gran bene, perché avere la mente occupata, in questo momento, è sicuramente un toccasana per il corpo intero. Ho pensato che Castellammare è una città "non cardioprotetta" e allora vorrei cercare di donare un Defibrillatore di nuova generazione per la struttura che ne è sprovvista e, nel caso serva, salvare qualche persona: non dimentichiamoci che oltre al covid-19, si può morire anche per altre situazioni!

“A tutti gli stabiesi e all'Italia intera un abbraccio di cuore… torneremo più forti di prima tutti insieme!” 

A presto caro amico mio, Benito Gaudino Raimo anche oggi operativo!