Una nuova sede per l’Ospedale Villa Bellombra di Bologna

Nel moderno complesso ospedaliero di Casteldebole, frazione del Comune di Bologna, sorgerà entro il 2022 la nuova VILLA BELLOMBRA. presidio ospedaliero accreditato con il SSN centro di riferimento in Emilia-Romagna per la Medicina riabilitativa.

Una nuova sede per l’Ospedale Villa Bellombra di Bologna

È tempo di grandi investimenti per Villa Bellombra, presidio ospedaliero specializzato nella riabilitazione intensiva, fondato nel 1924, che entro due anni trasferirà la propria sede. Dalla storica palazzina di via Bellombra al complesso innovativo in costruzione nella frazione di Casteldebole (BO).

Grazie ad una struttura funzionale, moderna e dotata di tutti i comfort, la nuova Villa Bellombra sarà in grado di rispondere in modo più complesso e puntuale alle sfide della riabilitazione intensiva. Il 1° settembre del 2020 è avvenuta la consegna delle chiavi tra la Proprietà di Villa Bellombra e i tecnici dell’Ing. Ferrari S.p.A., azienda modenese leader nel mondo della progettazione e delle costruzioni.

La struttura a piano unico, realizzato a quota terreno, elimina le barriere architettoniche e permette a pazienti, ospiti e personale sanitario di accedervi agevolmente. Al suo interno la clinica dispone di aree verdi e un ampio giardino interno ad uso dei pazienti, caratteristica unica per un ospedale. Ciascuna camera dispone infatti di un accesso diretto al giardino, stimolando così il paziente a una ripresa più rapida nelle fasi post-operatorie”. Quali sono le caratteristiche vincenti della nuova Villa Bellombra? Le caratteristiche vincenti della struttura sono un ottimo collegamento alla viabilità cittadina, con un collegamento diretto alla tangenziale di Bologna, la comodità di parcheggio per gli ospiti della struttura e gli ampi spazi verdi a servizio dei pazienti.

La struttura dispone inoltre di diverse vasche e piscine per la riabilitazione, palestre e percorsi salute, oltre a un centro pasti dedicato, a servizio di personale sanitario, pazienti e ospiti dell’ospedale. Con una esperienza trentennale nel recupero funzionale di pazienti neurologici ed ortopedici, Villa Bellombra è tra i soci fondatori del Consorzio ospedaliero Colibrì, il primo network in Europa ad essere costituito da 20 strutture sanitarie e socio-sanitarie operanti in tutta la regione. L’investimento in ricerca scientifica, la presenza di un team riabilitativo polispecialistico (fisiatri, fisioterapisti, internisti, logopedisti, neuropsicologi e psicologi), la centralità del paziente tra cure e percorsi assistenziali personalizzati e non ultimo l’imponente cambio di sede confermano anche per il futuro Villa Bellombra oasi d’eccellenza nella riabilitazione in tutta Italia.

 

Committenza, CASA DI CURA VILLABELLOMBRA SPA,
Progettista GBA STUDIO (Gianluca Brini Architetto),
Ditta appaltatrice ING. FERRARI SPA