Sei morti in tre anni: Report (Rai3) accende i riflettori sulla normativa Seveso sul rischio incidente rilevante

Dopo la seconda esplosione in cui il 13 settembre scorso sono morti tre operai (identico bilancio del 21 dicembre 2020) abbiamo documentato, dopo aver presentato accesso civico alla Prefettura, che il Piano di Emergenza Esterna è del 2008 e sette anni dopo, cambiata la legge, è stato trasmesso "ai soggetti interessati" (riportiamo testualmente dalla risposta della Prefettura al nostro accesso civico) senza modifiche.

Sei morti in tre anni: Report (Rai3) accende i riflettori sulla normativa Seveso sul rischio incidente rilevante

«Lavoro a perdere» è l’inchiesta di Danilo Procaccianti andata in onda nella puntata di domenica scorsa di Report.

La trasmissione di RAI3 ha posto l’attenzione anche sullo stabilimento della Esplodenti Sabino a Casalbordino in cui sono morti sei operai in meno di tre anni. Il 21 dicembre 2020 tre gli operai morti in una esplosione, identico bilancio in una seconda esplosione lo scorso 13 settembre. Procaccianti ha intervistato Augusto De Sanctis, Forum H2O, autore di alcuni esposti già dopo la prima esplosione. Un altro esposto era stato presentato da Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista.

Al centro delle dichiarazioni di Augusto De Sanctis l’applicazione della normativa Seveso sugli stabilimenti a rischio di incidente rilevante e il Piano di Emergenza Esterna. «Il profondo sentimento di sconforto che provai alla notizia del secondo incidente è forse stato il momento più difficile da quando siamo attivisti, perché c'è il rammarico di essere intervenuti prima ma inutilmente, sbattendo sul muro di gomma di Regione e Prefettura, che diedero l'ok alla riapertura nonostante il piano di emergenza esterno (che deve essere fatto dalla Prefettura, aggiornato obbligatoriamente ogni tre anni al massimo) fosse scaduto da ben dieci anni – ha sottolineato Augusto De Sanctis in un post su facebook - potrei raccontare aneddoti ben poco edificanti sull'azione, o, meglio, inazione sul tema della Prefettura di Chieti».

Il servizio sulle due esplosioni nello stabilimento della Esplodenti Sabino è al minuto 34:50 circa, qui https://www.rai.it/programmi/report/inchieste/Lavoro-a-perdere-abd7942c-1704-4385-8bbc-aa6e470d3cec.html è possibile rivedere la puntata integrale di Report.

L’applicazione della normativa Seveso e il Piano di Emergenza Esterna (PEE) dello stabilimento era stato tra i punti sollevati, anche negli esposti, da Forum H2O e Rifondazione Comunista dopo la prima esplosione del 21 dicembre 2020 e nuovamente dopo la seconda esplosione del 13 settembre 2023. Nell’autunno scorso abbiamo cercato sul web informazioni e documentazione sulla pubblicazione del PEE, già nel dicembre 2020 abbiamo documentato che la sezione del sito web della Prefettura di Chieti dedicata alla normativa Seveso era “aggiornata” al 2008.

Non avendo trovato documenti sul sito web della Prefettura, mentre vari aggiornamenti sono pubblicati sul sito web del Comune di Casalbordino, abbiamo presentato istanza di accesso civico alla Prefettura stessa.

Al centro redazione e approvazione del PEE e la sua eventuale applicazione in occasione dell’esplosione del 13 settembre. La Prefettura, come riportato nei nostri articoli, ci ha risposto che il 13 settembre non hanno ritenuto necessario applicare il PEE (sono state sgomberate oltre 20 persone per motivi di sicurezza!), che il Piano è stato redatto e approvato nel 2008 (quindici anni prima, oltre il 2020 un grave incidente – senza morti – ci fu nel 2009) e «fu a suo tempo, trasmesso, unitamente al decreto prefettizio di approvazione, a tutti i soggetti interessati, individuati dal medesimo D.lgs. 105/2015».

 

 

I NOSTRI PRECEDENTI ARTICOLI

e le risposte della Prefettura alle nostre istanze

Cercando piani di emergenza esterna si trovano comunicati che i piani online non si trovano

https://www.wordnews.it/cercando-piani-di-emergenza-esterna-si-trovano-comunicati-che-i-piani-online-non-si-trovano

Forum H20 si rivolge a Noe e procure di Vasto e Chieti su mancate pubblicazioni Piani di Emergenza Esterna e operato Commissione VIA Abruzzo

https://www.wordnews.it/forum-h20-si-rivolge-a-noe-e-procure-di-vasto-e-chieti-su-mancate-pubblicazioni-piani-di-emergenza-esterna-e-operato-commissione-via-abruzzo

Piani di Emergenza Esterna: la risposta del Prefetto di Chieti

https://www.wordnews.it/risposta-prefetto-chieti

Prefettura: piano di emergenza esterna approvato nel 2008

https://www.wordnews.it/prefettura-piano-di-emergenza-esterna-approvato-nel-2008

Esplosione che ha causato la morte di tre lavoratori: la risposta finale della Prefettura di Chieti al nostro accesso civico

https://www.wordnews.it/esplosione-che-ha-causato-la-morte-di-tre-lavoratori-la-risposta-finale-della-prefettura-di-chieti-al-nostro-accesso-civico

Stabilimenti a rischio incidente rilevante, cosa prevede la legge

Direttive Seveso, cosa sono i Piani di Emergenza Esterna e cosa è stabilito nella normativa.

https://www.wordnews.it/stabilimenti-a-rischio-incidente-rilevante-cosa-prevede-la-legge

Piani di emergenza esterna, chi li ha visti?

https://www.wordnews.it/piani-di-emergenza-esterna-chi-li-ha-visti

Cercasi piani di emergenza esterna, perché sul web pubblicazioni più uniche che rare?

https://www.wordnews.it/cercasi-piani-di-emergenza-esterna-perche-sul-web-pubblicazioni-piu-uniche-che-rare

Piani emergenza esterna, pubblicazioni web ferme a 13 anni e 10 mesi fa

https://www.wordnews.it/piani-emergenza-esterna-che-fine-ha-fatto-la-documentazione

È successo nuovamente: tre morti a Casalbordino

DOPO TRE ANNI COSA E' CAMBIATO? Nuova tragedia presso la Sabino Esplodenti. L'esplosione ha causato nuovi morti.  Comunicati di Forum H20 e Maurizio Acerbo, Prc-Up

https://www.wordnews.it/e-successo-nuovamente-tre-morti-a-casalbordino

«Bisogna introdurre il reato di omicidio sul lavoro»

LA NOTA dell'USB. «Incredibile ma vero, è accaduto di nuovo! L’esplosione alla Sabino Esplodenti di Casalbordino, che ha causato 3 morti, sembra un film horror già visto».

https://www.wordnews.it/bisogna-introdurre-il-reato-di-omicidio-sul-lavoro

«Quante morti ancora sul lavoro?», Torto: morti bianche, «non è stato fatto abbastanza»

https://www.wordnews.it/quante-morti-ancora-sul-lavoro-torto-morti-bianche-non-e-stato-fatto-abbastanza

Una sciagura annunciata. Poteva essere evitata?

https://www.wordnews.it/una-sciagura-annunciata-poteva-essere-evitata  

«Situazione drammatica», tre operai morti a Casalbordino dopo esplosione in fabbrica

https://www.wordnews.it/situazione-drammatica-undici-anni-fa-lultima-precedente-grave-esplosione

Casalbordino. Esplosione in fabbrica, l’ultimo grave precedente undici anni fa

https://www.wordnews.it/casalbordino-esplosione-in-fabbrica-lultimo-grave-precedente-undici-anni-fa

Prefettura sospende licenza all’impianto dell’esplosione, Procura si oppone a incidente probatorio

https://www.wordnews.it/prefettura-sospende-licenza-allimpianto-dellesplosione-procura-si-oppone-a-incidente-probatorio

Grippa: «ci sono tanti interrogativi»

https://www.wordnews.it/grippa-ci-sono-tanti-interrogativi

A dicembre l'esplosione in uno «stabilimento a rischio incidente rilevante» che uccise tre operai

https://www.wordnews.it/a-dicembre-esplosione-in-stabilimento-a-rischio-incidente-rilevante-uccise-tre-operai

Esplosione di Natale che uccise 3 operai, stabilimento ancora sotto sequestro e futuro incerto

https://www.wordnews.it/esplosione-di-natale-che-uccise-3-operai-stabilimento-ancora-sotto-sequestro-e-futuro-incerto

Esplosione che uccise tre operai: nuovo no al dissequestro per «delicatezza delle indagini»

https://www.wordnews.it/esplosione-che-uccise-tre-operai-nuovo-no-al-dissequestro-per-delicatezza-delle-indagini

«Progetto senza fondamentali informazioni ambientali e pieno di omissis»

https://www.wordnews.it/progetto-senza-fondamentali-informazioni-ambientali-e-pieno-di-omissis