Azzolina: «Se fossi stato un uomo non avrei ricevuto tante offese»

A TU PER TU CON LUCIA - Intervista ESCLUSIVA all’ex Ministro dell’istruzione che oggi è costretta a vivere sotto scorta.

Azzolina: «Se fossi stato un uomo non avrei ricevuto tante offese»
Lucia Azzolina, già ministro della Pubblica Istruzione

Abbiamo voluto sentire le parole di Lucia Azzolina, una donna che partita dal basso e riuscita a farsi spazio nelle istituzioni sino ad essere nominata Ministro dell’istruzione nel Governo Conte 2.
Con l'ex Ministro abbiamo ripercorso il suo amore per la scuola ma anche il difficile compito che ha visto il suo ministero sommerso da una pandemia mondiale che ha messo a dura prova il mondo della scuola.

Abbiamo messo in luce la sua condizione di donna con le offese sessiste e le minacce di morte ricevute a causa degli attacchi social e le fake news diffuse dagli avversari politici e per le quali oggi  vive sotto scorta.
Tra i più importanti temi toccati abbiamo raccontato l’uscita del suo libro “La scuola insegna, dalla Sicilia al ministero, il viaggio di una donna che alla scuola deve tutto“ prefazione a cura di Liliana Segre.

Un libro prezioso che ripercorre le varie fasi di vita di Lucia “donna” partendo dalla sua infanzia. Si troveranno più capitoli sul sessismo tra cui uno dal titolo “Labbra scarlatte”.

Un' intervista che ci svela il vero volto di Lucia Azzolina, a 360 gradi.

VIDEO-INTERVISTA: