Rispettiamo gli animali, esseri meravigliosi

Rispettiamo gli animali, esseri meravigliosi

Parliamo di animali, meravigliosi compagni di vita a quattro zampe. Dell'amore che sanno donare, della lealtà che regalano, della loro vita fatta di piccole cose.

Abbiamo incontrato l'attore e doppiatore Massimo Wertmuller e Giovanni Merla, ex giornalista “infelice” che ora vive in un'oasi, circondato dai tanti animali strappati alla morte.

Una serenità contagiosa, quella di Giovanni Merla, che ci racconta gli anni difficili dell'infanzia e dell'adolescenza, per poi regalarci uno squarcio della sua nuova esistenza nella quale come lui dice “Io salvo gli animali, ma loro hanno salvato me”.

Massimo Wertmuller, da sempre sensibile a questa tematica, sottolinea la necessità di tornare alla semplicità della vita, alle origini, ad una esistenza vissuta a contatto con la natura e gli animali, dell'importanza di una svolta politica ed educativa che riporti al centro di tutto il rispetto per ambiente e sostenibilità.

Un immenso amore per gli animali, l'impegno per donare loro un'esistenza felice fatta di amore e libertà, la filosofia francescana del rispetto per la vita in tutte le sue forme, questo e molto altro muove sia il grande cuore di Giovanni che, non senza sacrifici, raccoglie nel suo santuario animali altrimenti destinati alla macellazione o ad una vita di maltrattamenti, sia la vita di Massimo, che condivide la sua casa con due creature prese al canile.

Giovanni Merla-Squilibrio condivide, sulla sua seguitissima pagina Facebook, immagini splendide che fanno bene al cuore; è possibile visitare la fattoria a Lovere in provincia di Bergamo, piccolo comune sul lago D'Iseo, ed aiutare, anche a distanza, i tanti ospiti di ogni razza e grandezza!

Rispettiamo gli animali, esseri meravigliosi; denunciamo gli episodi di violenza di cui sono vittime e i tanti casi di abbandono il cui numero, durante il periodo estivo, aumenta in maniera esponenziale.

 

WORDNEWS.IT © Riproduzione vietata